Published On: gio, Ott 12th, 2017

Corea del Nord gli Hacker Rubano Dati Riservati al Pentagono

Share This
Tags


12 Ottobre 2017, Nella vicenda USA contro Corea del Nord si aggiunge un nuovo elemento dal sapore tutto “spy story” in stile Guerra Fredda, il furto di informazione ai danni degli USA da parte di un gruppo hacker legati alla Corea del Nord.

Ciò che hanno trafugato sarebbero i piani operativi USA-Corea del Sud in caso di conflitto, ma il Pentagono ne è già a conoscenza ed assicura che tutte le informazioni sono al sicuro.

Intanto proprio ieri il deputato sudcoreano del Partito Democratico Lee Cheol-hee ha confermato, citando fonti anonime della Difesa, che i pirati informatici sarebbero riusciti a trafugare illecitamente ben 235 gigabyte di informazioni militari, di queste circa l’80% è ancora in fase di analisi ed identificazione.



Tra i files che risulterebbero illecitamente trafugati ci sarebbero dossier sulle forze speciali, relazioni sui comandi alleati, impianti militari strategici e addirittura il piano per “decapitare la leadership nordcoreana”.

Intanto dal Pentagono il portavoce, colonnello Rob Manning, fa sapere che : “Posso assicurare che siamo fiduciosi nella sicurezza dei nostri piani operativi per affrontare ogni minaccia del Nord”.

Allo stesso tempo si rifiuta di commentare la notizia bollandola come fake news o altro, semplicemente per ora è stata definita “materia di intelligence“.

Ha inoltre aggiunto che gli USA e i paesi partner sono attualmente impegnati a lavorare a stretto contatto con la comunità internazionale per identificare, rintracciare e debellare ogni possibile minaccia.

guadagna online

La spy story di queste ultime ore non fa che aggiungere clamore e tensione tra i due paesi, quasi a sottlineare una storia già vissuta, quella della Guerra Fredda, motivo per cui abbiamo rinominato le ultime tensioni tra i due Paesi “Nuova Guerra Fredda“.

 

About the Author

- Redazione TopicNews.it - Le Tue News Online

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>