Published On: Gio, Ott 26th, 2017

Documenti declassificati sull’assassinio di Kennedy, ecco dove trovarli!

Share This
Tags


26 Ottobre 2017, puntualissimi sono arrivati dopo l’annuncio del Presidente Donald Trump i documenti declassificati sull’assassinio di John Fitzgerald Kennedy a Dallas.

L’annuncio era stato dato con un Tweet da Donald Trump nei giorni scorsi, ieri la conferma che avrebbe rilasciato tutti i 3100 documenti restanti sempre via Tweet, oggi sono già disponibili online!

Di sicuro tutto il mondo dei complottisti da oggi avrà un sacco di lavoro da svolgere, ma dove si possono visionare tutti i documenti classificati e poi rilasciati sull’assassinio di Kennedy a Dallas?

Il sito da consultare è il national archives degli USA, la sezione è questa: Documenti Kennedy.



I documenti rilasciati nel 2017 grazie a Donald Trump sono stati divisi in 4 archivi pronti da scaricare e consultare,  sono tutti disponibili per il pubblico già in questo momento.

Si arriverà finalmente ad una certezza o una conclusione per questa vicenda che dura da oltre 50 anni? I documenti sull’assassinio del Presidente Kennedy appena rilasciati faranno luce sui fatti del 23 novembre?

Bisogna leggerli e bene, studiarli unitamente alla documentazione già rilasciata e verificare tutti i parallelismi nella speranza che non vi siano “omissis”, solo questi punti cruciali faranno emergere tutta la verità, quella nascosta per oltre mezzo secolo che forse oggi, almeno si spera, potrebbe venire alla luce, forse solo oggi si saprà cosa è successo realmente a Dallas, quanti hanno sparato a Kennedy e quali ipotesi erano vere e quali fasulle!

Iniziamo da oggi uno studio approfondito e diretto dei documenti di Kennedy, che sicuramente daranno seguito a tante ipotesi e una sola verità, questa volta.

About the Author

- Redazione TopicNews.it - Le Tue News Online

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>