Pubblicato Il: Lun, Feb 11th, 2019

Sanremo 2019 – A nessuno piace la classifica!

Ultimo Aggiornamento

Sanremo 2019 si è appena concluso, tra le solite polemiche e il record d’ascolti, anche per quest’anno sembrerebbe confermata il solito cliché il vincitore non convince nessuno.

Che il vincitore di Sanremo non è poi quasi mai stato il vincitore delle classifiche di vendita è una storia antica, ne sa qualcosa Vasco Rossi quando nel 1983 si classificò penultimo con Vita Spericolata, poi divenuto un successo indiscusso.

L’edizione del 2019 di Sanremo già nel gran finale ha dimostrato che le canzoni vincitrici non hanno convinto quasi nessuno. Infatti il vincitore di Sanremo 2019 ha ottenuto appena il 14% del tele voto, ma ha comunque vinto l’edizione 2019, tra critiche e fischi.

La polemica si è poi spostata da Sanremo ad altri palinsesti confermando il solito andazzo della chermesse italiana della musica.

In realtà per comprendere la vicenda che si ripete ormai da sempre bisogna analizzare la struttura del festivali. Infatti la grande differenza tra il Festival di Sanremo e le altre “competizioni” che si tengono in giro per il Mondo e premiano gli artisti, è la struttura della manifestazione stessa.

Mentre Sanremo premia con una mix di giudici e televoto popolare una canzone inedita, negli altri festival si premiano altri fattori come il numero di dischi venduti o la permanenza nelle classifiche.

Il vero problema di Sanremo è che una giuria assai ristretta ha un peso enorme nella votazione, infatti quest’anno il vincitore ha avuto il 14% dei consensi dal tele voto e ma grazie alla giuria interna ha vinto.

Questo è il sistema che non funziona, infatti il pubblico non ha gradito e non a caso!

Vota questo articolo

Tag Notizia

  • classifica sanremo 2019
  • classifica italiana cd venduti canzoni 2019 sanremo

Autore

- Redazione TopicNews.it - Le Tue News Online

Commenta l'articolo

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>