Pubblicato Il: Ven, Mag 3rd, 2019

Roma: Il giallo di Ponte Sisto, Morta Imen Chatbouri la campionessa d’atletica

Ultimo Aggiornamento

03 Maggio 2019. E’ giallo a Roma, l’ex campionessa di atletica di 37 anni Imen Chatbouri, è stata ritrovata morta nei pressi di Ponte Sisto, sulla banchina del Tevere.

Si tratta di un vero e proprio giallo, quello della morte di Imen Chatbouri ex campionessa di atletica, è stata ritrovata morta sulla banchina del Tevere, nei pressi di Ponte Sisto, lato Campo de Fiori. A dare l’allarme è stato un passante, una donna straniera, che ha allertato il 112 quando ha rinvenuto il corpo della donna.

La polizia è intervenuta subito sul posto, stando alle prime notizie la donna aveva il volto tumefatto, sarebbe caduta da un muraglione alto 15 metri circa. Al momento della morte indossava un fuseaux e una giacchetta, scarpe da ginnastica rosa e non distante dal corpo è stato rinvenuto un borsone da palestra che conteneva al suo interno documenti e la tessera di un centro sportivo.

Le ipotesi al momento sono due: un incidente o che qualcuno abbia spinto la donna di sotto, ma al momento non vi sono certezze.

Probabilmente le prime risposte arriveranno già nella giornata di oggi, con l’esito dell’autopsia che è stata disposta dal PM che si occupa del caso, Giuseppe Bianco. Al momento si vagliano le frequentazioni della donna, che negli ultimi mesi era impegnata come personal trainer e spesso si intratteneva come PR nei locali notturni della Dolce Vita di via Veneto.

Imen usava su Facebook un nome fittizio, “Miscia Love”, i suoi amici erano soliti chiamarla Misciù. Stando alla sua ex coinquilina è impossibile che Imen si sia tolta la vita o si tratti di un incidente, era una donna felice, gli era stato anche accordato il reddito di cittadinanza e non avrebbe avuto problemi economici. Imen era una donna forte, una lottatrice, aveva sconfitto due tumori, difficile in queste condizioni credere in un gesto estremo.


Autore

- Redazione TopicNews.it - Le Tue News Online

Displaying 3 Comments
Have Your Say
  1. Michele ha detto:

    Difficile cadere…facile essere spinti! Poi il volto tumefatto per una caduta? E’ un giallo eccome, ma sono sicuro non si tratti di un incidente!

  2. Nino99 ha detto:

    Cadere in quel punto, accidentalmente è quasi impossibile! Qualcuno l’ha spinta!

  3. Walter ha detto:

    pienamente d’accordo, difficile si tratti di un incidente, c’è dietro qualcosa dietro questa morte.

Commenta l'articolo

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>