Pubblicato Il: Dom, Set 1st, 2019

Brutto risveglio per il centro Italia

Ultimo Aggiornamento

Che l’Italia non sia di certo “nuova” ai terremoti è risaputo, ma certo fa sempre effetto dare notizie del genere. 

Questa volta ad essere “vittima” delle scosse 4.2 di magnitudo alle 2 di stanotte è stata l’Umbria e più precisamente Norcia, epicentro di tutto lo sciame sismico di stanotte.

Il terremoto infatti è durato all’incirca per 15 minuti con scossoni meno lievi rispetto al precedente , anche se questi sono stati avvertiti anche a Viterbo e in Abruzzo, ma l’elenco non finisce qui: basti considerare che il terremoto sia stato sentito anche a Pescara , l’Aquila (ricorderete tutti  il grande disastro che ci fu qui) , Terni , Roma , Spoleto e Monte Silvano.

Inutile dire quanta paura sia stata scatenata da questo evento , ma per fortuna sembra che il pericolo sia rientrato e che tutto possa finalmente tornare alla tranquillità, o quasi. 

 


Tag Notizia

il centro laquila

Autore

Commenta l'articolo

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>