Pubblicato Il: Mer, Lug 22nd, 2020

Recovery Fund – Grande vittoria o ennesima speranza vana?

Ultimo Aggiornamento

22 Luglio 2020. Il Recovery Fund è ormai una realtà. L’Europa dopo una battaglia estenuante ha finalmente deciso, una pioggia di soldi arriverà anche in Italia, ma siamo proprio sicuri?

L’intesa è stata raggiunta, il Recovery Fund ci sarà, stando ai primi conti all’Italia spetteranno ben 209 miliardi di euro, di cui 82 miliardi di sussidi a fondo perduto e 127 miliardi in forma di prestito.

Ecco, cosi la raccontano i nostri politici, ma è davvero cosi facile? Assolutamente NO! I soldi del Recovery Fund sono subordinati alle riforme che il nostro Paese sarà in grado di realizzare e che l’Europa del resto da sempre ci chiede: contrasto all’evasione fiscale, alla corruzione, al lavoro sommerso, taglio delle agevolazioni fiscali, semplificazione delle agevolazioni fiscali, razionalizzazione delle aliquote delle tasse, snellimento dei tempi della giustizia, riforma del catasto ecc.

Quindi la battaglia è vinta? Potremmo dire di si, sotto l’aspetto tecnico, ma di fatto, visti i tempi del imposti dall’Europa in relazione a quelli della nostra burocrazia politica non è affatto facile! Inoltre c’è da dire che non sempre una “riforma” possa aiutare ed essere più performante della legge attualmente in vigore. Pensiamo alla semplicissima giustizia! L’Italia è in testa con regole assurde che ingolfano i tribunali di scartoffie talvolta inutili.

A questo punto la vera domanda sarebbe: ma queste riforme che tra l’altro farebbero risparmiare ed incassare di più il Paese, non si potevano pensare ed attuare prima? Ci doveva ricattare per l’ennesima volta l’Europa per far si che le cose inizino a migliorare?

In un clima del genere, onestamente è difficile continuare ad essere europeisti. Alla fine, per quanto tutto possa sembrare un obiettivo raggiunto c’è sempre la trappola che potrebbe fermare il tutto!

Non dimentichiamoci infatti che i Governi spesso cadono, le riforme si bloccano per questo e i soldi del Recovery Fund svaniscono come la bandiera di una nave che si allontana all’orizzonte.


Autore

- Redazione TopicNews.it - Le Tue News Online

Commenta l'articolo

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>