Pubblicato Il: Sab, Nov 7th, 2020

Coronavirus Bollettino del 7 Novembre raggiunta quasi quota 40.000 contagi, 425 morti

07 Novembre 2020. La corsa inarrestabile del covid19 non si ferma, i dati del bollettino del 7 novembre, oggi, sottolineano una curva in rapidissima ascesa del virus, con quasi 40.000 contagi a fronte di 230.000 tamponi. Il tasso di positività più alto è registrato in Lombardia con il 25%.

Sembra inarrestabile la corsa del covid19, beffando ogni DPCM e ordinanza regionale, il virus corre verso la sua strada fatta di contagi, gli ospedali sono già in fortissima sofferenza. I morti registrati oggi causati dal covid19 sono 425, un trend in salita anche questo. La regione con più contagi risulta la Lombardia che supera gli undicimila contagi con 46000 tamponi effettuati, registrando 108 decessi. L’incidenza dell’infezione rispetto ai tamponi in Lombardia si attesta al 25%.

Covid19 solo il lockdown invocato dai medici funzionerà

Spesso si vedono, sopratutto ai telegiornali, i medici invocare il lockdown come misura estrema per combattere la diffusione del virus. In pochi credono nell’efficacia del nuovo DPCM o delle varie ordinanze regionali. Del resto è facile dedurlo, visto che questa misura, seppur estrema, ha già dato i suoi frutti tra marzo ed aprile. Il primo lockdown dell’Italia è durato oltre 60 giorni, tanto ci è voluto per arrivare alle prime riaperture. Il paradosso è che con i “lockdown parziali” si spera di salvare il Natale.

Covid19 solo una scelta coraggiosa potrà aiutare l’Italia

E’ il tempo di fare scelte coraggiose. Purtroppo non ci vogliono scienziati i politici per ammetterlo. Occorre attivare il MES e ristorare congruamente tutti coloro che avranno delle conseguenze. Usando la linea della Germania che ha ristorato il 75% delle perdite su base periodica. Occorre attivare questa scelta dura, chiudere tutto con un lockdown e salvaguardare il tappeto industriale, commerciale ed in generale privato dell’Italia. Solo questo salverà l’economia nel lungo periodo e la salute nel breve. Se non si perseguono strade coraggiose non ne usciremo mai.

 


Autore

- Redazione TopicNews.it - Le Tue News Online

Commenta l'articolo

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>