Pubblicato Il: Sab, Nov 14th, 2020

Zone Rosse, il paradosso del Lockdown in Lombardia, tecnicamente in Arancio, ma con più contagiati!

14 Novembre 2020. Oggi online si apprende la notizia che tecnicamente la Lombardia per numero di contagi dovrebbe essere in zona arancio, essendo l’indice RT sceso dal 2 all’1.5 circa, ma solo per il numero dei contagi. Cosa succede se proviamo a confrontare i dati reali nell’arco di tempo indicato?

Sembra paradossale, ma facendo un confronto semplicissimo, con i dati ufficiali, la situazione è ben diversa da quella che dovrebbe in realtà prospettarsi, analizzando infatti (vedi sotto) i dati, i contagi nei periodi di confronto si sono più che duplicati, con un aumento del 125% nei periodi di confronto. La fonte di questa notizia? Eccola, è disponibile a questo link. Vi invitiamo caldamente a leggere la notizia, prima di proseguire con la lettura di quanto poi riportato da questo articolo.

Lombardia in zona Arancio per numero di contagi, ma è vero? Analizziamo i dati ufficiali

Secondo quanto rilevato, tecnicamente la Lombardia è in zona arancio, ma solo per il numero dei contagi. Stando alle informazioni che si leggono online, proprio nella giornata di oggi, confrontando i nuovi dati con la settimana di ottobre che va dal 19 al 25, dove l’indice RT aveva toccato 2, ora sarebbe sceso alla soglia limite di 1.5.

Cosa accade se dedichiamo 5 minuti a cercare e confrontare questi dati? Questa è la domanda che ci siamo posti, quindi ecco un piccolo e semplice confronto tra i positivi rilevati dai tampone nei 7 giorni di ottobre che hanno scaturito la decisione di inserire tale regione nella zona rossa, il periodo 19-25 ottobre, confrontati con i positivi rilevati, sempre il Lombardia, negli ultimi 7 giorni di novembre: I dati sono quelli ufficiali del bollettino covid19 pubblicati sul sito Repubblica.it

19 Ottobre – 1678 7 Novembre – 11.489
20 Ottobre – 2023 8 Novembre – 6.318
21 Ottobre – 4125 9 Novembre – 4.777
22 Ottobre – 4125 10 Novembre – 10.955
23 Ottobre – 4916 11 Novembre – 8.180
24 Ottobre – 4956 12 Novembre – 9.291
25 Ottobre – 5762 13 Novembre – 10.634
Totale Casi 27585 Totale Casi 61.644

Ora, siccome TopicNews.it è un giornaletto online di poco conto, con tante “imprecisioni” facciamo un piccolo esperimento, giusto per essere tranquilli, concediamoci il beneficio del dubbio. Ipotizziamo che i dati di ottobre inseriti non siano precisi. Magari un errore di battitura (o copia e incolla?) diciamo che abbiamo una soglia di errore del 50%, quindi facciamo cosi, aumentiamo i dati dei positivi di ottobre del 100%, giusto per tenerci larghissimi, otteniamo 55.170 positivi. Giusto per non avere scrupoli. Ma confrontando con novembre? Niente, sono sempre di più!

Questi dati sono stati prelevati dal bollettino ufficiale dei casi covid19 in Italia, pubblicamente disponibili sul sito Repubblica.it, in realtà non vi sono nostri errori, l’ipotesi di cui sopra era solo una provocazione. A questo punto non serve un comitato tecnico scientifico per capire che qualcuno ci prende in giro, Lombardia tecnicamente in zona arancio? Ma scherziamo? Qui si dovrebbe parlare di zona nera! Le settimane di confronto sono gli ultimi 7 giorni di Novembre e i famosi 7 giorni di Ottobre (dal 19 al 25) presi in esame per decidere che la Lombardia rientrava nelle zone rosse. L’analisi dei dati relativi ai nuovi contagi evidenzia un aumento dei positivi nei periodi di confronto di oltre il 120%. Con una situazione ben diversa dalla tranquillità verso la quale ci si vuole avviare.

Il nostro invito, prima di avviarvi a qualunque conclusione, è quello di fare una ricerca e confrontare i nostri dati, con quelli che pubblicamente si trovano online. Provare per credere, avrebbe detto qualcuno tempo fa.

L’analisi di questi dati fa nascere non poche domande a tutti! La prima che ci viene in mente è: quanti milioni di nuove nascite ci sono state in Lombardia nell’ultima settimana per far si da abbassare l’incidenza dei positivi rispetto alla popolazione? O semplicemente chi ha scritto, immaginato o semplicemente pensato questa cosa non era a conoscenza dei numeri, quelli reali? O sarà semplicemente l’incidenza in termini percentuale di tamponi positivi trovati, rispetto ai tamponi effettuati che abbassa il numero? Se la verità risiede in quest’ultima domanda, a fronte di questi numeri, significa solo che si cercano male i positivi, non che i contagi stanno diminuendo. In ogni caso ogni domanda o possibile risposta è sempre smentita dai dati reali.

Esiste qualche altro fantomatico fattore da analizzare che abbassa i contagi? Quanto dovremmo ancora attendere prima che queste persone inizino a dire la verità e prendere decisioni funzionanti?

Lombardia in Zona Arancio cosa cambia se da Rossa diventa Arancio?

Tralasciando gli indici, le regole e regolette dettate da chi decide su queste cose, per inserire o meno una regione in una fascia o in un’altra. Non ci vuole molto a capire che nonostante le restrizioni i contagi sono aumentato, quindi non ci vorrà uno studio approfondito di fisica quantistica o medicina per capire che con questi numeri allentando le restrizioni la situazione precipiterà.

I numeri che abbiamo inserito sopra sono da lockdown, anzi a dirla tutta nello scorso lockdown questi numeri neppure c’erano! Ma anacronisticamente si parla di “allentare” le restrizioni in vigore. Possibile che chi decide per i cittadini ignori tutto questo e si fidi solo delle equazioni che qualche teorico ha formulato invece che guardare la realtà?


Tag Notizia

oggi quanti contagi in lombardia 15/11/2020

Autore

- Redazione TopicNews.it - Le Tue News Online

Commenta l'articolo

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>