Pubblicato Il: Mar, Nov 17th, 2020

Coronavirus il bollettino del 17 novembre 32.191 contagi e 731 morti

17 Novembre 2020. Il bollettino covid19 di oggi 17 novembre fa registrare 32.191 nuovi casi a fronte di 208.458 tamponi. Sale bruscamente la curva dei decessi, con 731 morti in 24 ore, la Lombardia continua ad essere la regione più colpita, seguita da Veneto e Campania che oggi fanno registrare oltre 3000 nuovi casi.

Bollettino coronavirus del 17 novembre – 731 morti e 32.191 positivi ma meno tamponi

Sembrerebbe che i positivi diminuiscano, in realtà guardando bene i dati, sopratutto dando uno sguardo ai giorni passati, vi sono meno positivi ma meno tamponi effettuati. In totale sono 1.238.072 i casi di Coronavirus in Italia. Infatti l’indice fondamentale è la percentuale di incidenza tra tamponi effettuati e positivi trovati, questo è infatti un dato indiscutibile. Il vero problema è capire come sia possibile che in Lombardia l’indice RT si stia abbassando nonostante una casistica di positivi che è altalenante e comunque sempre molto stabile. Forse l’indice RT con l’avvicinarsi del Natale va scalato di 1 punto come bonus?

Covid19 la strana strategia di abbassare i contagi con meno tamponi?

Sono tantissimi gli italiani che si stanno accorgendo che in queste ore i numeri dei tamponi effettuati diminuiscono mano mano che ci si avvicina a dicembre. Meno tamponi ovviamente si traduce in meno positivi. Questo come ovvia conseguenza porta ad un abbassamento del noto indice RT, indicatore fondamentale per la lotta al covid19. Intanto impazzano le multe di 400 euro. Sui social spesso si legge di casi davvero assurdi di persone che sono state multate perché dopo aver preso un caffè da asporto al bar hanno avuto il “brutale” coraggio di consumarlo in un luogo isolato o addirittura in auto. I paradossi del virus, ma bisogna capire che è ora di fare cassa, come al solito sulle spalle degli italiani.

 


Autore

- Redazione TopicNews.it - Le Tue News Online

Commenta l'articolo

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>