In arrivo un nuovo Bonus per gli italiani | Lo Stato ha stanziato 80 milioni di Euro

Il governo continua a stanziare sussidi, questa volta riguarda ancora un’altra categoria: ecco di chi si tratta

bonus
Bonus statale (fonte web)

Questo periodo storico possiamo considerarlo davvero critico a livello economico. Sempre più persone faticano ad arrivare a fine mese per via dei rincari. I prezzi infatti sono aumentati a dismisura per via dell’inflazione e ad essere aumentati particolarmente sono le bollette di luce e gas e il carburante.

Per ridurre l’inflazione e le difficoltà dei cittadini ma soprattutto per aumentare il potere di acquisto, lo stato in questo periodo, sta stanziando parecchi bonus e incentivi. A luglio infatti sono arrivati sulla busta paga di milioni di lavoratori circa 200 euro. Non sono neanche mancati gli incentivi a favore della cultura o dei lavoratori domestici. Tra gli ultimi emanati, c’è anche il sussidio psicologico dopo l’allarmante periodo della pandemia che ha costretto tutti gli italiani a stare chiusi in casa. Ma non è finita, è in arrivo un altro bonus e a beneficiarne saranno molti cittadini.

Un bonus davvero vantaggioso: a beneficiarne saranno loro

Buone notizie per chi viaggia con i mezzi pubblici, perché l’incentivo emanato riguarda proprio loro. Che si tratta di studenti, lavoratori o pensionati che danno priorità ai trasporti pubblici piuttosto che alle autovetture, avranno il vantaggio di non pagare o al massimo dimezzare la spesa. L’indennizzo infatti può coprire l’intera somma sostenuta da chi fa domanda, ma fino ad un limite massimo di 60 euro.

La richiesta potrà essere fatta già da settembre. In realtà questa misura è stata già introdotta a Maggio con il decreto aiuti dal Ministro delle infrastrutture e ora dovrebbe essere messa in pratica. Questo andrà a riguardare sia gli abbonamenti annuali che mensili e riguardano le tratte sia a livello locale che regionale ma anche interregionale. Sono stati stanziati circa 80 milioni di euro e l’incentivo può coprire l’intera somma, ma fino a 60 euro. Chi intende fare richiesta ha tempo fino al 31 Dicembre 2022 ma si escludono ovviamente gli abbonamenti esclusivi come business, prima classe, club executive, ecc.

bonus
Bonus statale (fonte web)

Come bisogna fare per richiedere questo bonus

Per beneficiare di questo bonus, bisogna collegarsi al portale, digitando www.bonustrasporti.lavoro.gov.it e lo si può fare sia tramite Spid che Cie, inserendo i propri dati ma anche il gestore del servizio di trasporti. Ovviamente non bisogna superare il reddito annuale e secondo l’Isee il reddito non deve superare i 35.000 euro. Il gestore del servizio di trasporti deve necessariamente essere uno. Il bonus infatti non è spendibile per più gestori.

Impostazioni privacy