Che fine ha fatto Cloris Brosca, famosa “zingara” della luna nera? | Com’è oggi

In molti si domandano che fine abbia fatto la nota “zingara” della luna nera, Cloris Brosca. Scopriamo assieme com’è oggi e che cosa fa 

È diventata famosa per il ruolo della “zingara” della famosa “luna nera”. Ma quello di cui probabilmente non sono a conoscenza, è che Cloris Brosca è un’attrice molto ricca di talento. Esordisce infatti a teatro e al cinema con pezzi da 90 come Marcello Mastroianni, Giuseppe Tornatore, Massimo Troisi.

Cloris Brosca-fonte web

Il successo di Cloris e l’amore per il teatro

Cloris Brosca ha fatto il suo esordio in tv con la nota trasmissione Lunapark, del 1994, facendosi conoscere dal grande pubblico italiano nel ruolo dell’indimenticabile “Zingara”. Nella veste della chiromante ha riscosso un successo enorme, tant’è che tutt’oggi il suo viso è associato subito al personaggio tv che interpretava in quel programma.

Per un periodo, Cloris ha preso parte alla trasmissione condotta da Carlo Conti, “In bocca al lupo!”. Ne scaturì una sua piccola trasmissione, prima con la conduzione di Giorgio Comaschi e in seguito con quella di Stefano Sarcinelli. L’attrice, però, dopo tutto questo grande successo riscosso, provò parecchia confusione, perché tutto questo la portava lontano dall’altro suo grande amore, ossia il teatro.

Cloris ha sempre desiderato che la passione per il teatro divenisse un lavoro, forse stanca di rimanere legata al fortunatissimo personaggio tv.

Cloris Brosca: com’è e cosa fa oggi

Oggi, Cloris, 65 anni, abita a Roma con il marito, che di professione fa il cardiologo. Nel frattempo, porta avanti la sua carriera di attrice e prende parte a spettacoli teatrali di livello e che riscuotono molto successo. Tra i più noti, citiamo “L’Amica geniale”, in cui ha recitato in modo a dir poco magistrale. Brosca ha preso anche a diverse fiction Rai, tra cui citiamo “Raccontami” che risale al 2006, “Paolo VI-Il Papa nella tempesta”, e ha recitato anche nella nota fiction di Rai 1 “Che Dio ci aiuti 4”.

Cloris Brosca, classe 1957, ha deciso di mollare il piccolo schermo per seguire la grande passione per il teatro, innata in lei. Durante un’intervista concessa a Vanity Fair, Brosca ha parlato della sua carriera nel mondo della recitazione.

Cloris Brosca oggi-web source

Ha raccontato di aver iniziato a soli 16 anni, sotto la guida di un insegnante privato per poi fare il suo ingresso all’Accademia di Arte Drammatica, e poi arrivando al debutto con Orazio Costa e Tino Buazzelli. Si è poi fermata per un periodo dopo la morte del papà, negli anni ’90, a causa del forte dolore.