Alain Delon: la malattia difficile dopo l’ictus, ecco come sta oggi

Un attore che non ci possiamo dimenticare. Un giorno improvvisamente un ictus ha minacciato la vita di Alain Delon

 

Non si può citare il suo nome che subito la mente ripercorre i numerosi ruoli recitati da questo grande ed intramontabile attore. Alain Delon, una leggenda del cinema francese entrato nel cuore di molti e riconosciuto da sempre come sex symbol indiscusso. Molto noto e seguito anche in Italia, la sua carriera ha toccato l’apice del cinema negli anni ’60 e ’70. Pellicole caratterizzate dal suo fascino.

alain Delon

Sguardo magnetico, penetrante, da bel tenebroso gli hanno permesso di poter essere sempre tra le prime scelte di registi di fama mondiale. Ma, come accade per molti, la sua strada nel mondo della recitazione non è iniziata subito. La sua vita professionale, difatti, è passata per lavori quali commesso e salumiere. A Sceaux, nei pressi di Parigi, viene al mondo nel 1935 Alain Delon.

Dopo un percorso scolastico abbastanza burrascoso, a 23 anni fa un provino a Roma per Godot ed inizia la sua ascesa come attore. Ottiene una parte anche per un film italiano, Rocco e i suoi fratelli, sotto la sapiente regia di Luchino Visconti nel 1960. Questo rappresenta il trampolino di lancio dell’attore. La sua carriera passa per film di spicco del  cinema, basta citare Il Gattopardo.

Alain Delon, la pura per l’ictus

alain Delon

Tra i premi ricevuti per la sua brillante carriera riceve un Orso d’oro a Berlino, la Legione D’oro per il contributo alla cinematografia mondiale e la Palma D’oro onoraria nel 2019 al Festival di Cannes. Questi sono solo alcuni dei premi che ha ottenuto nel corso degli anni. Tuttavia, oltre ai numerosi momenti di soddisfazione e serenità, si aggiunge un episodio che ha spaventato molto l’attore.

Nel luglio del 2019, Alain Delon è vittima di un brutto male che lo colpisce all’improvviso. Un ictus lo ha costretto ad un ricovero. Ma, come se non bastasse, ha avuto anche un infarto che ha molto preoccupato tutti i familiari. Il momento è stato molto critico, poiché dopo l’ictus è sopraggiunta un’emorragia celebrale.

Fortunatamente per l’attore, l’intervento è andato per il meglio ed è riuscito a recuperare la salute. In seguito alla risoluzione del problema, Alain Delon si è dedicato del riposo e recupero in una clinica in Svizzera in tutta tranquillità. A farci sapere tutto questo è il figlio minore dell’attore, Anthony Delon, con una storia sul suo profilo Instagram.

In seguito anche la sorella che vive in Svizzera, Anoucka Delon, ha lanciato un’appello per informare sulle condizioni di salute del padre“Ciò che conta non è la caduta, ciò che conta è rialzarsi, a suo ritmo, ma rialzarsi. Ha avuto molta fortuna perché tutto è andato bene. Nulla di sorprendente, è un combattente, sta rimettendo dalle sue difficoltà. Ci tiene a ringraziare il pubblico, come anche gli amici per il sostegno e i loro tanti messaggi d’amore. È la vostra forza che lo fa andare avanti”.

Nella clinica nella quale è stato ricoverato, Alain Delon ha potuto recuperare la sua salute. Sia sotto il controllo dei medici che dei propri figli, l’attore non è mai stato lasciato solo.

Impostazioni privacy