Beautiful, l’attrice devastata dalla malattia: ecco perchè ha lasciato il programma

Beautiful fa parte della vita di molti telespettatori. Ma è accaduto qualche cosa ad un’attrice che l’ha costretta ad allontanarsi  

 

Ci sono molte fiction che sono entrate nei nostri cuori nel corso del tempo, ma una su tutte ancora riesce a fare scintille e fare compagnia a molte persone. Si tratta di Beautiful, un vero e proprio fenomeno mediatico che non passa mai. Sembra che non abbia tempo, offrendo sempre qualche cosa di nuovo per tutti i suoi appassionati. In tanti hanno fedelmente seguito con fervore le vicende della famiglia Forrester e Logan.

beautiful

Le loro vite, sia nella sfera professionale che sentimentale, sono costellate da segreti e da momenti critici. Questo è quello che principalmente ha fatto amare tanto la fiction sia in America che in Italia. Vicende che si sono perfettamente intricate, intrecciate ed incontrate facendoci amare ed odiare i personaggi in base alle loro azioni del momento.

Ma sopratutto uno è il volto che ha affascinato maggiormente il pubblico maschile. Darla Einstein Forrester, recitata in maniera incredibile da Schae Harrison, ha fatto nascere un vero e proprio interesse per la sua crescita professionale. Fidata segretaria personale di Sally Spectra e con il matrimonio con Thorne Forrester, è riuscita ad ottenere un poter incredibile all’interno della famiglia. Ve la ricordate?

La malattia che l’ha costretta all’addio a Beautiful

beautiful schae harrison

La sua carriera all’intento della fiction, però, ha avuto un momento in cui qualche cosa si è palesato, incrinando anche la sua felicità. Una patologia molto grave ha colpito Schae Harrison nel 2015. Si è trattato, così all’improvviso, di fare i conti con una malattia degenerativa che non le ha lasciato scampo. Non avendo una cura ben definita, l’epilogo del suo ruolo non poteva che avere una sola risposta.

Le numerose cure a cui si è sottoposta nel tempo, le hanno permesso l’avanzare della malattia. Un rallentamento che le ha assicurato la possibilità di tenere sotto controllo il brutto male. Si tratta di un interessamento ai nervi, muscoli e tendini chiamata fibromialgia. Grazie ad amici, fan e colleghi una raccolta fondi le ha premesso di poter sostenere le spese delle terapie.

Nella sua vita privata Schae può contare sull’amore del figlio Heaven e del marito, che ricopriva il ruolo di C.J. Mike Cain, sposati dal 2013. É stata consacrata al mondo del cinema nel 1987 con la sua partecipazione in General Hospital. Poi la vediamo in Incontro Fatale del 1999, film uscito sul grande schermo, e nel 2012 nella pellicola di Oliver Stone Le Belve. Infine, Castle – Detective tra le righe, decreta la sua ultima presenza in Tv nel 2011.

Messaggi di vicinanza, da fan e da colleghi, la stanno supportando nel suo lungo percorso contro la malattia. Schae Harrison sta affrontando tutto con profondo coraggio e forza di spirito.

Impostazioni privacy