Flavio Briatore, il dolore lancinante della perdita: “È morto all’improvviso”

Flavio Briatore racconta il suo dolore più grande e svela i dettagli della sua grave perdita: “E’ morto all’improvviso”

Uno tra gli imprenditori italiani più forti e conosciuti al mondo, Flavio Briatore, si mostra come mai nessuno l’ha visto. Sebbene è uno tra i personaggi più amati e criticati allo stesso tempo del palinsesto televisivo oggi torna a far parlare di sé e quello che racconta fa commuovere il web.

Flavio Briatore

Nato nel 1950 a Verzuolo, un piccolo comune sulle colline in provincia di Cuneo, da una famiglia numerosa, inizia fin da subito a farsi conoscere divenendo ben presto il personaggio pubblico che noi tutti oggi conosciamo.

Quello che forse non tutti sanno è che Flavio non è figlio unico e i suoi genitori avevano avuto una coppia di gemelli, un maschio ed un a femmina oltre Flavio.

Purtroppo il fratello in questione è venuto a mancare morendo improvvisamente d’infarto nel 2015. E quello che ricorda e racconta Flavio di quel giorno lascia tutti senza parole. Ecco  dettagli.

Flavio Briatore: la grave perdita

Funerali del fratello di Flavio, Walter Briatore

L’imprenditore è sempre stato riservato sulla questione, solo recentemente in un intervista rilasciata al “Corriere della sera” ha svelato alcuni terribili dettagli dell’accaduto che hanno lasciato spiazzati tutti, partendo dalle loro origini e dalle loro diversità: ” Io non sono nato in Congo, ma tra quelle montagne già da bambino avvertivo un certo malessere, sentivo che ero uno senza radici. “

“Quando mi domandavano che cosa volessi fare da grande, se il pompiere, l’avvocato o il notaio, rispondevo che volevo prima di ogni altra cosa andare via di lì, da quelle asperità, da quelle fatiche, da quei sacrifici“, continua Briatore.

Per quanto riguarda suo fratello e sua sorella, non si è mai lasciato andare rimanendo molto riservato al riguardo tuttavia, nel 2015 il fratello Walter, gestore di un’azienda agricola a Saluzzo, muore a 62 anni per un arresto cardiaco improvviso. La notizia che giunge come un fulmine a ciel sereno distrugge Briatore.

Quest’ultimo infatti riguardo suo fratello ha dichiarato: Ho pensato che faceva la vita che tutti i medici raccomandano, il contrario della mia. Si alzava alle sei, andava a letto alle nove, lavorava nei campi, con gli ulivi, e produceva un olio straordinario che gli compravo quasi tutto io. “

“È tornato a casa alle sette di sera, ha fatto la doccia, si è seduto sul divano ed è morto. Un infarto fulminante. Ora, la mattina mi faccio la barba, mi guardo allo specchio e sento che siamo fragili”, rivela ancora visibilmente commosso Flavio Briatore.

Impostazioni privacy