Ricordate, l’ex volto di Uno Mattina, Georgia Luzi? Dopo la tv il silenzio

Cerchiamo di capire che fine ha fatto Georgia Luzi dopo le accuse di violenza. Una carriera che si è inclinata per le sue denunce.

Lei era un noto volto della Rai ed è entrata nelle case degli italiani in varie occasioni, portando un grande sorriso, accompagnato da tanta giovane energia. Georgia Luzi è stata la co-conduttrice di Uno mattina, anche se da un po’ di tempo non si hanno più sue tracce sul piccolo schermo. Una denuncia effettuata pubblicamente, forse, l’ha messa in cattiva luce agli occhi dei produttori, che sembrano essersi dimenticati di lei.

 

Georgia Luzi in un selfie fotografico
Georgia Luzzi sorridente (WebSource)

La sua carriera ha avuto il picco con il programma mattutino, ma è stata anche un personaggio di spicco sul canale Rai Gulp. Inoltre, ha anche recitato in varie fiction, sia sulla rete ammiraglia che su Mediaset. Un giorno, però, ha deciso di mettere in risalto le cattive abitudini di alcuni suoi colleghi, descrivendoli come arroganti e anche violenti. Forse, questa sua scelta l’ha messa alla deriva della televisione italiana, che oggi non la vede più protagonista.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Laura Freddi prima e dopo: la ricordate quando faceva la velina? Ecco la foto inedita

LEGGI QUI: Ambra Angiolini, la storia d’amore con Giletti: ecco tutta la verità

APPROFONDISCI ANCHE: Tiberio Timperi e i dissapori con la grande attrice: tutta la verità

Le parole agghiaccianti di Georgia Luzi

Georgia Luzi con uno sguardo sensuale
Georgia Luzi con un espressione determinata (WebSource)

La donna ha denunciato un fatto molto grave, ossia, il lancio di una sedia verso di lei da parte di un collega. “Fortunatamente, ha avuto una pessima mira”, ha affermato Georgia Luzi, pur non notificando il nome della persona presa in causa. In più, sembra che da alcune intercettazioni, la donna abbia affermato di non avere le conoscenze giuste per poter proseguire il suo percorso da conduttrice in Rai.

Parole che hanno fatto rabbrividire le persone che hanno collaborato con lei, specie il suo compagno di viaggio a Uno Mattina Pierluigi Diaco. “Se si continua questo linciaggio mediatico verso i miei confronti, passerò ad azioni legali”, ha affermato l’uomo con un tweet. Intanto, restano le accuse sessiste della donna, che ha anche speso parole per questo tema. “Ero circondata da uomini nel mio settore, ho quindi avuto paura a denunciare immediatamente”.