Al Bano, l’arrivo inaspettato della malattia: “Mi sono dovuto arrendere…”

Il cantante Al Bano e l’arrivo inaspettato della malattia che lo ha colpito: ecco cosa ha dichiarato, i dettagli e le curiosità della vicenda

Uno dei cantanti che con la sua voce ha conquistato il panorama musicale italiano è colui che per anni ha formato una delle coppie più amate dagli italiani insieme alla compagna di vita e di musica Romina Power: stiamo parlando di Al Bano Carrisi. Il loro amore è entrato nel cuore di milioni di telespettatori che hanno sperato e sperano tutt’oggi che la coppia possa tornare insieme anche dopo molti anni. In realtà Al Bano ha una relazione con Loredana Lecciso e ha ritrovato la serenità.

 

albano sorride
curiosità (foto web)

Sono tantissimi i successi scritti e cantati da Al Bano soprattutto in coppia con la sua ex moglie Romina Power fra cui possiamo ricordare Nostalgia Canaglia, Felicità e Ci sarà. Nel corso della sua carriera ha vinto e ottenuto diversi premi e riconoscimenti fra cui  26 dischi d’oro e 8 dischi di platino. La sua vita è sempre stata costellata dalla musica, tanto che quando era piccolo si dilettava a suonare la chitarra cantando musica della sua terra, La Puglia.

Da giovanissimo decide di trasferirsi a Milano in cerca di fortuna e, lavorando in un famoso ristorante dell’epoca, Il Dollaro, ha la possibilità di conoscere molti personaggi dello spettacolo dell’epoca fra cui Pino Massara che lo invita a sottoporsi a un provino alla Celentano-Massara, casa di produzione aperta alla ricerca di nuovi talenti. Nel 1967 la canzone Nel Sole lo rende davvero noto al pubblico, tanto che viene fatto anche un musicarello dall’omonimo titolo. Proprio lì che l’amore farà il suo corso, quando sul set conosce la bellissima Romina Power, formando una delle coppie più belle della scena dello spettacolo italiano.

Pippo Baudo, assiduo frequentatore del ristorante Il Dollaro in un’intervista rivelò di essere rimasto folgorato dal talento di Al Bano affermando: “stavo cenando al Dollaro, un ristorante milanese che costava 660 lire, l’equivalente di un dollaro appunto. Invece degli spaghetti, il cameriere portò una chitarra e cominciò a cantare. “Che voce!” pensai. Era Al Bano. Di giorno lavorava alla Breda, la sera ai tavoli. Gli dissi di venire in Rai il mattino dopo”. 

Al Bano è stato colpito da una malattia rivelando un episodio in particolare.

Al Bano Carrisi e il dramma della malattia

al bano serio
il dramma (foto web)

Poco prima di Capodanno, il cantante Al bano Carrisi è risultato positivo al Covid-19 e purtroppo ha dovuto rimandare tutti i suoi impegni lavorativi fra cui il Capodanno su Canale 5 direttamente dal Teatro Petruzzelli di Bari.

A Domenica In ha raccontato la sua esperienza con il Covid-19 affermando: “Quando mi hanno detto che ero positivo non riuscivo a credere alle mie orecchie. Ho fatto subito un altro tampone e, malgrado sapessi di aver messo in atto mille cautele, mi sono dovuto arrendere alla positività. Ho avuto tutte le accortezze del caso. Mi sono davvero impegnato a rispettare le regole. Ma per fortuna abbiamo il vaccino, che è la vera salvezza dell’umanità. Avendo fatto tre dosi posso dire che il virus io non lo vedo e non lo sento”. 

Ha poi aggiunto: “Erano 20 anni che non passavo il Natale con Cristel e l’ho raggiunta in Croazia dove c’era anche Romina junior. Ci tenevano molto. Da quando ho perso Ylenia onestamente non sento più il Natale come lo sentivo anni fa (…)  Ho fatto il nonno per qualche giorno ed è stato bellissimo. Solo che mia figlia il 24 ha invitato alcune amiche ed è venuto fuori che una di loro era positiva. Io e Romina junior ce lo siamo beccato, per fortuna Cristel e i bimbi sono negativi”.