Avete mai visto la collezione dello chef Cracco? Sono tutte uguali | Vediamole

Carlo Cracco, uno dei chef più celebri della Penisola italiana, possiede una collezione di automobili. Scopriamo insieme i dettagli

Il cuoco stellato è un volto estremamente noto anche a livello televisivo. Come il pubblico italiano sa bene infatti, egli è stato tra i giudici di “MasterChef Italia” per le prime sei stagioni del format. Il cooking show dei canali Sky ha aperto le porte ad una lunga serie di trasmissioni a sfondo gastronomico. Al giorno d’oggi infatti, programmi del genere risultano essere molto seguiti dal pubblico da casa, il quale si appassiona sia alle ricette che alle storie dei vari protagonisti.

 

Carlo Cracco (Instagram)

Al momento sta andando in onda l’undicesima edizione del format, all’interno della quale a ricoprire il ruolo di giudici sono Antonino Cannavacciuolo, Giorgio Locatelli e l’immancabile Bruno Barbieri, presente fin dalla prima puntata di “MasterChef Italia”, trasmessa ormai più di dieci anni orsono.

Nel 2021 Carlo ha partecipato alla serie prodotta da Amazon Prime “Dinner club”. Lo chef nato in provincia di Vicenza ha accompagnato i protagonisti alla scoperta di alcune splendide mete italiane. Nei sei episodi trasmessi quindi, abbiamo assistito ad un viaggio all’insegna della cucina in alcuni luoghi tradizionali del nostro Paese.

Carlo Cracco, ecco la sua collezione di auto

Appena un paio di giorni fa, una triste notizia ha colpito da vicino lo chef Cracco. È venuto infatti a mancare il suo primo maestro, un grande cuoco che si chiamava Mario Baratto, deceduto all’età di settantasette anni. Per quattro decenni ha gestito lo storico ristorante “Da Remo”, all’interno del quale sono stati ospiti svariati personaggi celebri italiani.

Con ogni probabilità anche Baratto ha contribuito ad accresce la passione di Carlo per la cucina, insegnando a quest’ultimo le basi che in seguito lo hanno portato a diventare uno dei migliori chef in circolazione. Tuttavia, quella per i fornelli non è l’unica passione del cinquantaseienne veneto.

Carlo Cracco e Lapo Elkann (GettyImages)

Cracco infatti, è un vero amante delle automobili, come riportato da vari siti in giro per il web. In tempi non sospetti ad esempio, il cuoco è stato immortalato alla guida di una Fiat 500, una delle auto più vendute in Europa e non solo, motivo per cui è ritenuta una regina tra le utilitarie.

Per Carlo tuttavia, non si tratta dell’unica Fiat 500 posseduta. Come vediamo nella foto, l’ex giudice di “MasterChef Italia” ha anche una Abarth 595, regalatagli dal suo amico Lapo Elkann. Si tratta di una macchina analoga alla classica Fiat 500 ma modificata con lo stile Abarth, pertanto con una potenza ben superiore alla prima. Con 180 cavalli ed un assetto sportivo, la vettura è in grado di raggiungere i 200 km/h, garantendo al tempo stesso sia la velocità che un’ottima tenuta della strada.