Gerry Scotti, il lutto che fa male all’anima: una tragedia straziante

Una tragedia straziante per Gerry Scotti che deve dire addio ad una persona a lui cara: ecco cosa è successo

Uno dei conduttori che grazie alla sua professionalità e alla sua simpatia ha conquistato gli schermi televisivi raggiungendo sempre un ottimo share e un ottimo risultato è lui, Gerry Scotti, uno dei volti indiscussi della rete Mediaset. Egli, da molti anni è al timone del tg satirico Striscia la notizia insieme alla sua cara amica e collega Michelle Hunziker ma ha dato prova di essere un ottimo professionista del settore in altri programmi come Passaparola, Chi vuol essere Milionario e il Guinness dei record.

 

ge pp
curiosità (foto web)

Prima di raggiungere il successo, l’uomo ha collaborato in molte radio locali come Radio Hinterland Milano2, passando a fine anni Settanta a Radio Milano International , dove si è occupato di diverse rubriche all’interno delle trasmissioni radiofoniche.

Grazie al suo talento, Claudio Cecchetto propose al giovane Scotti di diventare prima voce di Radio Deejay, convincendolo a rifiutare una grossa proposta all’estero. L’uomo, raccontò in una intervista come comunicò ai suoi genitori di voler lavorare all’interno dello show business dello spettacolo affermando: “Avevo un ottimo stipendio, un sacco di benefit, persino il dentista pagato. Così, quando dissi a casa che volevo darmi allo spettacolo, per poco a mia mamma non prendeva un coccolone”. 

I suoi programmi sin da subito si sono rivelati davvero un successo, tanto che il più del 44% degli italiani stabilisce che Gerry possa essere l’erede di Mike Bongiorno, maestro della conduzione di diversi quiz e varietà. Il suo esordio televisivo è avvenuto con il programma DeeJay Television, dove per la prima volta cominciavano a trasmettere videoclip musicali, seguito da La sai l’ultima?, Passaparola, Chi vuol essere milionario fino a Italia’s Got Talent e Caduta Libera. 

La malattia vissuta da Gerry Scotti

Come tanti personaggi del mondo dello spettacolo e non, Gerry Scotti ha vissuto in prima persona il dramma del Covid-19, un mostro di cui si è liberato ma che gli ha cambiato la vita.

L’uomo non ha mai smesso di ringraziare gli operatori sanitari che lo hanno aiutato a superare la terapia intensiva e in un’intervista ha rivelato quale è stata la sua forza: “Quando ero grave il pensiero di mia nipote Virginia mi ha aiutato: mi sono detto: ‘devo guarire perché tra un mese nasce mia nipote ed io ci voglio essere’”.

Il lutto vissuto da Gerry Scotti

Purtroppo Gerry Scotti è stato costretto una seconda volta a vivere una grande sofferenza: la scomparsa di uno dei concorrenti di Tu si que vales, Angelo Marotta, che aveva attirato l’attenzione proprio del conduttore grazie alla sua performance, inserendolo nella sua scuderia.

ge e angelo
lutto (foto web)

Angela si era esibito nella puntata dello scorso 30 Ottobre in una performance acrobatica sul brano Baby Baby di Corona.

Inoltre Gerry aveva scherzato: “Se vinci apriamo insieme un ristorante a Ragusa“, la vittoria non arrivò ma grazie all’81% dei consensi al televoto, l’uomo conquistò comunque il cuore degli italiani che oggi piange la sua scomparsa.