Silvia Toffanin, la conduttrice in lacrime durante le riprese: il dramma è lacerante

La conduttrice Silvia Toffanin si commuove in diretta televisiva: ecco cosa è accaduto, i dettagli e le curiosità 

Si è sempre distante per la sua professionalità e la classe che la contraddistingue alla conduzione rispetto alle sue colleghe, il suo talento è stato apprezzato anche da Elisabetta Canalis che la stima e apprezza il suo modo di condurre e il suo grande talento: stiamo parlando di lei, la bellissima Silvia Toffanin. La donna è al timone del noto programma Verissimo e durante le riprese ha vissuto un grave dramma.

 

silvia sorride
curiosità (foto web)

I primi passi nel mondo dello spettacolo la bella Silvia li muove nel 1997, quando decide di partecipare al noto concorso di bellezza Miss Italia arrivando sino alle selezioni finali. Anche se, la vera notorietà la giovane ragazza la raggiunge venendo scritturata nel 2000 nel programma Passaparola, storico format condotto da Gerry Scotti. La donna ha condiviso la sua esperienza insieme a Ilary Blasi e Alessia Mancini, volti noti della tv.

Terminata questa esperienza, dopo due anni ella conduce il programma Mosquito su Italia 1, passando alla conduzione di Non solo moda, rubrichetta all’interno del tg di Italia 1 rimanendovi fino al 2009. Silvia, successivamente, fu scelta come conduttrice del programma che ama profondamente e che oggi ritiene che sia la sua seconda famiglia, Verissimo. 

Purtroppo, ha dovuto affrontare un dramma, associato alla scomparsa di sua mamma Gemma Parison a cui era particolarmente legata. La donna ha sempre appoggiato sua figlia a realizzare tutti i suoi sogni tanto che in un’intervista Silvia ha affermato: “Vai, viaggia’, diceva mamma, ‘non fare come me che sono rimasta qui. Lo stesso mio padre. Era come se mi stesse dicendo: ‘Io ti ho insegnato a camminare, ora tocca a te”.

Durante la puntata di Verissimo, Silvia Toffanin ha ospitato il papà di un ex allievo di Amici scomparso lo scorso anno, Michele Merlo.

Verissimo ricorda Michele Merlo: la commozione della conduttrice

silvi michi
la commozione e il ricordo (foto web)

Ospite in studio dalla Toffanin nel suo Verissimo è arrivato il papà di Michele Merlo, ex allievo di Amici scomparso il 6 giugno 2021 a causa di un’emorragia celebrale e da una leucemia fulminante. 

Papà Domenico è certo che suo figlio si sarebbe potuto salvare se i medici fossero stati più attenti e tempestivi: “Quello che è successo a Michele è frutto di una sanità che non funziona più: il sistema ha subito dei tagli importanti e questo porta continuamente a situazioni drammatiche. I medici legali sostengono che bastava un esame del sangue per salvarlo. Aveva una probabilità dal 77% all’89% di guarire, in circa sei mesi, dalla malattia”.

Verissimo ha dedicato diversi video in ricordo del giovane. Inoltre la bella Silvia Toffanin con voce rotta dal pianto ha letto una lettera scritta da Michele e indirizzata a suo padre: “Non sono mai stato un grande parlone, le parole le uso per poche necessità. Ci siamo sempre capiti, rimproverati. Da te ho preso il bene e il male e sono contento così. Grazie per essere una freccia quando i giganti si fanno più giganti. Grazie per aver compreso le mie sofferenze, condividendole con me. Proteggi sempre il tuo ragazzo, buon compleanno papà”.

La conduttrice ha ceduto ad un lungo momento di commozione.