Victoria Cabello: “nessuno mi credeva” | La terribile malattia che l’ha stravolta

Un racconto drammatico quello della conduttrice televisiva che recentemente abbiamo rivisto dopo anni a “Pechino Express”.

Victoria Cabello (foto web)
Victoria Cabello (foto web)

Parlare dei problemi e delle malattie dei VIP non è per noi un’odiosa pratica per inserirci nella loro vita privata. E’, anzi, un modo per ricordare quanto siamo affezionati a donne e uomini dello spettacolo che, per qualche vicissitudine, hanno abbandonato (speriamo solo temporaneamente) gli schermi. E’ il caso di Victoria Cabello. Ecco con cosa deve convivere da tempo.

Per anni tra le conduttrici più apprezzate e ricercate della televisione italiana. Ma negli ultimi anni abbiamo perso di vista Victoria Cabello. Purtroppo la conduttrice con cittadinanza italiana e britannica è stata molto male.

In realtà la sua carriera inizia al cinema, nel 1995 con “Ragazzi della notte” di Jerry Calà. Poi, per una decina di anni, conduce diverse trasmissioni su MTV. Questo la rende molto conosciuta soprattutto negli ambienti musicali e tra il pubblico giovanile. La carriera viaggia a gonfie vele con la partecipazione al Festival di Sanremo nel 2006.

In mezzo, tante trasmissioni di successo, tra cui “Le Iene” e “Quelli che il calcio”. Torna anche al cinema nel 2008 con “Il cosmo sul comò” di Aldo, Giovanni e Giacomo.

Negli ultimi anni, purtroppo, non l’abbiamo più vista in azione. Solo recentemente, nella primavera del 2022 partecipa come concorrente in coppia con l’amico Paride Vitale alla nona edizione di “Pechino Express”, in onda su Sky Uno. La coppia arriva in finale e vince il programma. Un successo che ci ha rallegrato particolarmente, perché in questi anni Victoria Cabello è stata molto male. Ecco cosa ha avuto.

La malattia di Victoria Cabello

La malattia arriva dopo una vita in cui Victoria, oggi 47enne, ha avuto alcuni dispiaceri enormi. In un’intervista nel 2014 ha raccontato di avere perso il suo primo fidanzato in un incidente stradale a 19 anni (Guidino Abbate, figlio del pilota e costruttore motonautico Bruno) e di avere perciò passato un periodo difficile.

Negli ultimi anni inoltre è stata affetta dalla malattia di Lyme. Si tratta di un male di origine batterica che si manifesta con eritemi cutanei su torace, addome, dorso e natiche che possono ingrandirsi fino a raggiungere una dimensione variabile tra i 10 e i 50 cm. Tra i sintomi anche mal di testa e dolori articolari.

“Mi sono ammalata gravemente e mi sono dovuta chiudere in casa, ad un certo punto ero impossibilitata persino a camminare. Avevo problemi sia a livello motorio che a livello cognitivo” ha ricordato drammaticamente.

Non riusciva quasi a parlare, ad articolare le parole, dimenticava tutto: “Dovevo scrivermi tutto, ero veramente malridotta”. I luoghi nei quali è più facile contrarla sono le zone boschive. Si tratta di una malattia diffusa soprattutto all’Estero. In Italia la troviamo soprattutto in Trentino. Purtroppo Victoria Cabello l’ha contratta e ha dovuto sopportare dure cure antibiotiche.

Victoria Cabello (web source) 2.8.2022 topic news 2
Victoria Cabello (web source)

Ma non è stato semplice, perché all’inizio in tanti non le credevano: “Dicevano che ero depressa, che dovevo tornare a lavoro”. Probabilmente, Victoria ha pagato anche il fatto di essere donna e di essere liquidata come “pazza”. Oggi, invece, ha sconfitto la malattia di Lyme e noi speriamo che il successo a “Pechino Express” possa essere il primo passo verso una rinascita professionale.