Publicato il: mar, Mag 16th, 2017

Whiskey in The Jar da Canzone Tradizionale a Successo Rock

Share This
Tags


Non capita spesso che una canzone tradizionale possa trasformarsi negli anni in un successo rock, è questo il caso di “Whiskey in The Jar“, rivisitata negli anni da diversi gruppi.

Whiskey in the Jar è una canzone tradizionale irlandese protagonista della canzone è un bandito tradito dalla propria moglie.

Le origini della canzone Whiskey in the Jar sono ancora avvolte nel mistero, vi è però un indizio, nella canzone si parla di uno “spadino” (rapier) che riporta ad una possibile datazione nel XVIII Secolo.

Whiskey in the Jar è in prima persona, parla della storia di un bandito che deruba un soldato ed è tradito da una donna, chiamata Jenny o Ginny.



Non vi sono certezze su luoghi e nomi, spesso cambiano da versione a versione, solo “Captain Farrell” è sempre presente, ma non ha una valenza storica tale da poter posizionare il brano in un’epoca o in una vicenda certa.

La canzone finisce con il desiderio di voler tornare a condurre “la bella vita”.

La versione dei Thin Lizzy e dei Metallica differisce dalla tradizionale modificando lievemente alcuni versi e cambiando il nome del personaggio in Molly.

È una delle canzoni tradizionali irlandesi più eseguite ed è stata incisa da artisti come i The Dubliners, The Pogues, Peter, Paul and Mary, The Highwaymen, Roger Whittaker, Nolwenn Leroy, the Clancy Brothers e Tommy Makem.

guadagna online

 

Tag Notizia

  • canzone di mary
  • canzone j ar

About the Author

- Redazione TopicNews.it - Le Tue News Online

Commenta l'articolo

XHTML: Tags html utilizzabili: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>