Publicato il: mer, Mag 17th, 2017

Le Fake News un giro da milioni di Dollari!

Share This
Tags


Le Fake News, le notizie false, le cosiddette bufale, l’ultima frontiera del web per diventare ricchi in pochissimo tempo.

Capita spesso e volentieri di imbattersi in notizie eclatanti, che fanno il giro del Mondo in pochissimi minuti, attraendo milioni di visite, per poi rivelarsi delle notizie false dopo poche ore.

Ma poco conta, il risultato è stato raggiunto, guadagnare, ma come?

Riportiamo una storia vera, accaduta da non molto tempo, un ragazzo di Annapolis nello scorso autunno per soli 5 dollari ha acquistato un dominio internet, e in soli 15 minuti ha avuto l’intuizione e sviluppato una notizia che in poche ore ha fatto fruttare 5000 dollari.

guadagna online

Come? Inventando di sana pianta il ritrovamento di decine di faldoni di schede truccate da Hillary Clinton, una classica bufala ma accompagnata a tanto di foto e pubblicata sul sui sito nuovo e brillante “Christian Times”.

Più la notizia circolava e veniva condivisa più il sito incassava grazie all’Advertising offerto da Google. Pian piano la notizia si diffonde a livello globale e il valore del dominio acquistato per soli 5 dollari arriva a toccare 100.000 dollari, una quotazione astronomica.



Per fortuna le bugie e in questo caso le Fake News hanno le gambe corte! Google, che si è accorto del gioco inventato dal fervente sviluppatore di “Christian Times” ha chiuso i rubinetti dell’advertising e negato la sua pubblicità sul dominio facendone crollare le quotazioni.

Se non fosse andata cosi il titolare del sito avrebbe potuto incassare ben 125.000 dollari per un investimento di 5 e pochi minuti del suo tempo.

La realtà spaventosa è che quella di “Christian Times” non è un caso isolato ma al momento risulta il modo più semplice e veloce di monetizzare subito il traffico di un nuovo sito web e per chi ha questo scopo, venderlo a quotazioni astronomiche.

Lo scopo non sarebbe la “disinformazione” ma semplicemente guadagnare, uno scopo semplice da ottenere in questo modo, facendo rapidamente diffondere una notizia eclatante ma inventata, il classico “scoop del secolo”.

About the Author

- Redazione TopicNews.it - Le Tue News Online

Commenta l'articolo

XHTML: Tags html utilizzabili: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>