Pubblicato Il: Gio, Gen 17th, 2019

Converse Chuck Taylor, ma a cosa servono quei due buchi sui fianchi?

Ultimo Aggiornamento

Chi ama le Converse, sopratutto il modello Chuck Taylor si sarà chiesto migliaia di volte a cosa servono quei due buchi che hanno sui fianchi queste scarpe.

Spesso le indossiamo e basta, del resto le Converse Chuck Taylor sono semplicemente un paio di sneakers, neppure ci facciamo caso, almeno fin quando non capita il fattaccio: la pioggia!

Ed è questo il caso in cui ci viene in mente: ma di chi ha avuto la geniale idea di mettere due fori con tanto di asola metallica proprio vicino alla soletta delle Converse Chuck Taylor? A cosa servono questi buchi?

Ecco per capirlo bisogna analizzare il motivo per cui sono state progettate queste scarpe, per farlo bisogna tornare al lontano 1923, quando Chuck Taylor, un ex cestista americano, iniziò a lavorare per la Converse e sviluppo queste calzature.

Questo particolare modello di Converse si adattava alla perfezione al basket per quello che erano le esigenze dell’epoca, parliamo del primo ventennio del ‘900, lo scorso secolo.

Ovviamente in tali condizioni un paio di scarpe in tela e gomma “surriscaldavano” il piede ed ecco da dove deriva l’idea di creare due fori laterali, un semplicissimo ricambio di aria per favorire la traspirazione ed evitare vesciche.

Ma con il tempo qualcuno ha poi iniziato a pensare a come sfruttare al meglio questa caratteristica e ci si è sbizzarriti inserendo all’interno di questi due buchi corredati anche di asole metalliche i lacci, in modo da dare un look strano ma allo stesso tempo anche molto ricercato a queste calzature.

Ovviamente con il tempo queste scarpe si sono trasformate da prodotto per lo sport a calzature per la vita quotidiana, ma i due fori laterali sono rimasti e puntualmente quando piove chi le indossa pensa a questa cosa.

Perché allora non cambiarle? La domanda è lecita, ma la risposta della Converse lo è ancora di più: non si cambia un mito!

Vota questo articolo

Autore

- Redazione TopicNews.it - Le Tue News Online

Commenta l'articolo

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>