Pubblicato Il: Mer, Mar 18th, 2020

Coronavirus, l’emergenza potrebbe andare oltre il 3 aprile

Ultimo Aggiornamento

18 Marzo 2020. L’emergenza coronavirus potrebbe prolungarsi oltre il 3 aprile, alcuni parlano di emergenza ad oltranza, è la voce che circola in rete al momento.

A parlarne nella giornata di ieri sono stati diversi Ministri del Governo, che hanno parlato di “non escludere provvedimenti che vadano oltre al 3 aprile”, tutto dipende dai numeri.

Si palesa sempre piu’ la possibilità di uno stop totale delle attività e delle scuole che andrà probabilmente ben oltre al 3 aprile. Per ora, ovviamente si tratta solo di voci.

Del resto dobbiamo attendere i numeri e iniziare a capire le misure intraprese fin oggi a cosa hanno portato. Di fatto se si andrà oltre al 3 aprile, con il fermo totale delle attività, il problema si aggraverà tantissimo e sicuramente lo slogan “nessuno perderà il lavoro!” resterà solo una chimera.

Allo stato attuale dopo molte aziende sono al collasso. La realtà economica italiana è molto delicata, basta fermare il flusso di denaro per un periodo brevissimo che poi è difficile, in alcuni casi impossibile, riprendersi.

Facendo un poco i conti, tra tasse e contributi, che sono rinviate di 2 mesi, alla fine, senza incassi non si va da nessuna parte. E’ inutile rinviare i contributi INPS a maggio, quando poi a marzo vi sono state delle perdite immense, nessuno sarà in grado di pagare. Ovviamente questo avrà un impatto enorme sia in termini occupazionali che di aziende presenti sul territorio.

Il coronavirus purtroppo non contagia solo le persone, la prima ad essere stata contagiata e già in rianimazione da 2 settimane con poche speranze di farcela è l’economia, e purtroppo l’Italia non ha la forza ne i mezzi per dare assistenza a questa malata.

Infatti le sole misure intraprese sono la possibilità di indebitarsi. In pratica lo Stato sta dicendo, di risolvere il problema creandone uno diverso.


Autore

- Redazione TopicNews.it - Le Tue News Online

Commenta l'articolo

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>